REFERENDUM POPOLARE ABROGATIVO

 

RISULTATI DEL VOTO

 

REFERENDUM POPOLARE ABROGATIVO

 "Divieto di attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi in zone di mare entro dodici miglia marine. Esenzione da tale divieto per i titoli abilitativi già rilasciati. Abrogazione della previsione che tali titoli hanno la durata della vita utile del giacimento".
 

Sulla scheda della votazione sarà presente il seguente quesito:

<<Volete voi che sia abrogato l'art. 6, c. 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, "Norme in materia ambientale", come sostituito dal comma 239 dell'art. 1 della Legge 28 dicembre 2015, n. 208 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016)", limitatamente alle seguenti parole: "per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale"?>>
 

 

COME VOTARE

Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23 del giorno 17 aprile 2016.
Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione.

 

VOTO DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

 

 E' previsto il voto per corrispondenza degli elettori (e dei loro familiari conviventi) che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero, anche se non sono iscritti nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero.
La permanenza all'estero deve essere di almeno tre mesi ed in tale periodo deve ricadere la data di svolgimento della consultazione.
L'opzione per il voto per corrispondenza deve pervenire al comune di iscrizione nelle liste elettorali entro e non oltre il trentesimo giorno antecedente la votazione in Italia, ovvero entro VENERDI' 18 MARZO 2016, con le seguenti modalità:

-A MEZZO FAX AL NUMERO 055 844275
-PER POSTA ALL'INDIRIZZO: COMUNE DI VICCHIO, VIA GARIBALDI N. 1, 50039 VICCHIO (FI)
-PER POSTA ELETTRONICA (anche non certificata) ALL'INDIRIZZO EMAIL: protocollo@comune.vicchio.fi.it

solo per chi è dotato di una casella di posta elettronica certificata all'indirizzo PEC del comune: comune.vicchio@postacert.toscana.it

-RECAPITO A MANO all'Ufficio Protocollo del Comune di Vicchio, Via Garibaldi n. 1, Vicchio, anche da persona diversa dall'interessato.
IN OGNI CASO IL MODULO DI RICHIESTA DOVRA' ESSERE FIRMATO DAL RICHIEDENTE, CORREDATO DI COPIA DI DOCUMENTO DI IDENTITA' VALIDO E DOVRA' NECESSARIAMENTE CONTENERE L'INDIRIZZO POSTALE ESTERO AL QUALE VERRA' INVIATO IL PLICO ELETTORALE.

 

VOTO ELETTORI ISCRITTI NELL'ANAGRAFE ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO


Gli italiani residenti all'estero ed iscritti all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) votano per corrispondenza all'estero. E' loro facoltà, in alternativa, venire a votare in Italia, esercitando apposita Opzione presso l' Ufficio Consolare competente entro il 26 FEBBRAIO 2016. L'opzione dovrà pervenire al Consolato previa consegna a mano, tramite invio postale o telematico corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento d'identità valido. Le eventuali opzioni esercitate in occasione di precedenti consultazioni non hanno più effetto.
 

 

ELETTORI FISICAMENTE IMPEDITI AD ESPRIMERE IL VOTO AUTONOMAMENTE

 

Gli elettori fisicamente impediti, impossibilitati ad esprimere personalmente il voto, possono provvedervi con l'aiuto di un accompagnatore di loro scelta purché elettore iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica: L'esercizio di tale facoltà, quando l'infermità sia evidente, può essere consentito dal Presidente del Seggio.
Quando sia necessario un certificato medico, questo verrà rilasciato dai medici incaricati dalla competente A.S.L, gratuitamente ed in esenzione da qualsiasi diritto od applicazione di marche. Per il rilascio di tali certificati, la ASL ha predisposto un servizio dedicato

Non sono ammissibili certificati rilasciati dal medico di famiglia o altri specialisti.
La norma prevede anche la possibilità, per gli elettori fisicamente impediti ad esprimere autonomamente il voto, di ottenere l'annotazione permanente del diritto al voto assistito, da parte dello stesso Comune. Tale annotazione, è apposta sulla tessera elettorale dell'elettore dall'Ufficio comunale, previa richiesta corredata da apposita documentazione sanitaria attestante che l'elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto di voto.
Quanto sopra, al fine di evitare all'elettore fisicamente impedito di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell'apposito certificato medico.
Gli elettori fisicamente impediti esercitano il diritto di voto con l'aiuto di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore, che sia stato volontariamente scelto come accompagnatore, purchè l'uno o l'altro sia iscritto nelle liste elettorali di in un qualsiasi Comune della Repubblica.

 

VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI AFFETTI DA GRAVISSIME INFERMITA'


L'elettore che si trovi nella situazione di cui sopra il cui allontanamento dall' abitazione risulti impossibile, anche con l'ausilio del servizio di trasporto organizzato per portatori di handicap o che si trovi in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, e' ammesso al voto domiciliare.
Dall 8 MARZO AL 28 MARZO 2016  l'elettore deve presentare apposita dichiarazione attestante la volonta' di esprimere il voto a domicilio allegandovi copia della tessera elettorale e un certificato rilasciato dal Funzionario Medico della ASL che attesti l'esistenza delle condizioni di infermita' di cui sopra.

 

AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO

Gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale, potranno usufruire di sconti sulle tariffe dei mezzi di trasporto pubblico.
Nella Circolare Prefettizia n. 4021/2016 S.E.   sono specificati gli sconti praticati dai vari enti o società di trasporto e i requisiti per ottenerli, per viaggi in treno o nave e nella Circolare Prefettizia pari numero  gli sconti praticati per pedaggi autostradali e viaggi aerei.
Per ulteriori informazioni, rivolgersi all'Ufficio Elettorale Comunale tel. 055 8439235/6 "

ORARIO DI APERTURA DELL'UFFICIO ELETTORALE


l'Ufficio Elettorale Comunale rimarrà aperto nei giorni 15 E 16 APRILE 2016 dalle ore 9 alle ore 18 e domenica 17 APRILE dalle ore 7 alle ore 23, per il rilascio di duplicati e di tessere elettorali non consegnate. Rimane a disposizione per eventuali informazioni il numero 0558439235 - email: anagrafe@comune.vicchio.fi.it.
 

NOMINA DEGLI SCRUTATORI

 

La Commissione Elettorale Comunale nomina tra il  23 e 28 marzo 2016  gli scrutatori da assegnare ai seggi elettorali del Comune, scegliendo tra i soggetti iscritti nell'albo degli scrutatori