IN SCADENZA IL PAGAMENTO DELLA TOSAP e dell'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA'

Ricordiamo ai contribuenti vicchiesi che ENTRO IL 31 MARZO vanno versati gli importi annuali relativi alla TOSAP (tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche) nonché per l'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA'.

 

Infatti, come da normativa vigente:

La TOSAP deve essere versata spontaneamente dal contribuente, senza obbligo da parte del Comune di sollecitare il pagamento, entro il 31 Marzo di ogni anno, utilizzando gli appositi bollettini per versamento su conto corrente postale, arrotondando l'importo all'euro intero, per difetto se la frazione non è superiore ai 49 centesimi, altrimenti per eccesso.Se d'importo superiore ad € 260,00, può essere rateizzata, su richiesta del contribuente, fino ad un massimo di quattro rate, sulle quali non vengono calcolati interessi

Per l'IMPOSTA DI PUBBLICITA', il versamento annuale deve essere effettuato, ove non vengano deliberati rinvii, entro il 31 Marzo di ogni anno, con arrotondamento all'euro intero (per difetto se la frazione è inferiore ai 49 centesimi, altrimenti per eccesso).

 

L'ufficio tributi invierà appositi bollettini, MA SE  - PER DISGUIDI POSTALI O ALTRI IMPEDIMENTI - IL CONTRIBUENTE NON RICEVESSE ALCUNCHE', E' COMUNQUE TENUTO AD EFFETTUARE IL PAGAMENTO ENTRO IL 31 MARZO.

 

Ricordiamo che in caso di versamenti OMESSI O TARDIVI si applicherà la sanzione del 30% prevista dalla legge, oltre al recupero di interessi e spese di notifica.

 

 

Il contribuente può sanare la propria posizione in caso di TARDIVO VERSAMENTO provvedendo al pagamento del tributo oltre ad una sanzione agevolata  (si veda in merito l'informativa sul RAVVEDIMENTO OPEROSO)